mercoledì 4 marzo 2015

Ragnatele pop




Sfruttando il fenomeno della differenziazione della luce la fotografa Marina Gallandra trasforma le ragnatele in opere d’arte.



Agronoma, apicoltrice, insegnante e guida ambientale, il suo “pallino” per la natura l’ha spinta a usare la macchina fotografica come lente di ingrandimento per osservare ancora più da vicino fili d’erba, stami, semi (soffioni soprattutto), frutti, insetti.

Credits

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...