giovedì 24 dicembre 2015

Auguri Auguriiiiiii


Ultimissime dall’orto parte e se ne va in vacanza!!!!
Ci vediamo a gennaio con tantissime novità ;)

*Questa e altre cartoline di Natale sulla bacheca Pinterest

mercoledì 23 dicembre 2015

Come far sopravvivere l'abete al Natale


Come resistere al profumo e all’atmosfera che solo un abete “vero” può regalare? Semplice, non si può.
Ecco allora qualche semplice consiglio per farlo arrivare sano e salvo all’Epifania.

Acquistate un albero di cui sia indicato il vivaio di provenienza. Un vivaio che coltiva e vende abeti tutto l’anno, non solo per il periodo natalizio, ma anche e soprattutto per l’allestimento di parchi e giardini, vi darà la garanzia di una pianta sana, con tutte le carte in regola per vivere a lungo.

In casa, l’albero di Natale andrà sistemato lontano da caminetti e caloriferi. Al termine delle feste spostatelo in giardino, sul terrazzo o in una veranda luminosa e non riscaldata, scegliendo una posizione soleggiata e al riparo da correnti fredde: lo abituerete così gradatamente al cambio di temperatura.

Sia nelle settimane in cui l’abete resterà dentro casa, sia quando lo avrete spostato all’esterno, annaffiatelo regolarmente per mantenere il terreno all’interno del vaso sempre fresco.

Ad aprile l’abete andrà travasato in un vaso appena più grande, in attesa del Natale successivo, oppure trasferito in piena terra, in posizione soleggiata.

Se sarete fortunati, il vostro abete vivrà a lungo, superando facilmente i 30 metri di altezza, quindi, oltre a rispettare le norme sulle distanza minime da strade e proprietà confinanti, evitate di piantarlo vicino ad altri alberi o troppo a ridosso della casa: non sarete così tentati dall'intraprendere improbabili potature che comprometterebbero irrimediabilmente la salute dell'albero rendendolo instabile e insicuro.

martedì 22 dicembre 2015

Carta da pacchi personalizzata per i regali di Natale al VERDE


I regali di Natale al VERDE si vestono di una carta da pacchi personalizzata (e decisamente naïf, considerate le scarse doti artistiche della sottoscritta)

Impiastrerete il tavolo, vi macchierete le dite e vi ritroverete la casa piena di semi. Garantito!
Divertente da farsi, non sempre bella a vedersi, me il gioco vale la pena (e il pastrocchio) e piacerà ai bambini di casa (anche a quelli un po’ cresciuti)

Ecco cosa ho usato:
carta da pacchi marrone
spago
timbri
semi di Acquilegia vulgaris
colla vinilica
tempera color nero e oro
glitter a forma di pinetto

La mia idea balzana era di utilizzare un po’ delle migliaia di semi di Aquilegia vulgaris, scuri e piccolissimi, raccolti quest’estate, per stampare lettere in rilievo.
Matta, eh?



Si intinge il timbro nella colla vinilica pura, si “timbra” la carta da pacchi, si rovesciano sopra i semi e, una volta asciugata la colla, si scrolla (piano!) la carta per far cadere quelli in eccesso.

Con un po’ di pazienza, funziona. Ma va fatto come ultima cosa, dopo che avrete già incartato il regalo. Se lo fate prima (come ho fatto io al primo tentativo) si scolleranno tutti non appena inizierete a ripiegare la carta intorno al regalo: un disastro!


Iniziate a decorare la carta con le tempere e i glitter. Io ho scelto degli abeti stilizzati, disegnati intingendo le dita nella tempera nera e oro, appena diluita con qualche goccia d’acqua. Su quelli neri ho incollato glitter dorati a forma di pinetto e tra un abete e l’altro ho timbrato la carta con lettere dorate.

Quando la tempera è asciutta, incartate il regalo e, una volta pronto, solo nella parte sopra, fate gli stampi in rilievo con i semi. La carta da pacco è piuttosto spessa e la colla vinilica pura non rischia di bagnare il contenuto del pacchetto.


Ecco, se avete tanto tempo da perdere…

Questo post partecipa all'iniziativa promossa da Aboutgarden, L'orto di Michelle e Giato Salò Natale al VERDE, oggi all'ultimo appuntamento con il primo #opendaynatalealverde2015!!!

In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!

Partecipano con me:
Aboutgarden
Blossomzine blog
Cakegardenproject
CapoVerde
GiardiNote
Giardino Metropolitano
Giato Salò
Home Refresh
Kokedama & Co
La Vie en Rose de Sami
Lavori in Giardino
L'orto dei colori
L'orto di Michelle
Madreselva studio di progettazione
Orti in progress
Pane, amore e magia - diario di una Heidi moderna, e più figa
Passeggiando in giardino
4 Piedi & 8.5 Pollici
Quattro toni di verde
Salvia e Rosmarino
Ultimissime dal forno
Un giardino in diretta
25mq-di-verde
Vivre Shabby Chic

Scopri le altre idee creative, visita la Board Pinterest Natale al VERDE!!!