giovedì 30 giugno 2016

Macerato di ortica: come si fa e a cosa serve


Che sapore hanno gli infusi magici? Me lo sono sempre chiesta. Dalle smorfie delle eroine delle favole non devono essere il massimo. Di sicuro quello della mia dea flora è tremendo: scuro e puzzolente. Ma pare che alle piante piaccia tantissimo. Staremo a vedere.


Macerato di ortica

ingredienti
10 litri di acqua per 1 chilo di ortiche

occorrente
un recipiente di legno o di plstica,
una rete o un graticcio che permettano il passaggio dell’aria ma impediscano l’accesso a insetti e altri piccoli animali,
un bastone per rimestare

preparazione
lasciare le ortiche in infusione per due settimane rimestando di tanto in tanto,
quando l’infuso sarà verdastro e dall’odore fetente, filtratelo e diluitelo in 5-10 parti di acqua per irrigare, in 20-25 parti se lo nebulizzate come concime fogliare.
Va somministrato nelle ore più fresche, meglio ancora se il cielo è coperto e il terreno umido.

a cosa serve
ricca di azoto, ferro, microelementi, vitamine ed enzimi, l’ortica è un ottimo fertilizzante, attiva la vita biologica del terreno, combatte gli afidi e la clorosi da carenza di ferro (ingiallimento e caduta delle foglie).

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...