venerdì 24 febbraio 2017

Seeds of Love 2017: bottino di felicità


La prima busta di Seeds of Love è arrivata dalla Svizzera. Dentro, un biglietto in cartoncino marrone con nastri in washi tape fioriti, l’augurio di Laurence e la bustina di Eschscholzia californica per il mio desiderio di un giardino arancione.
Dopo aver setacciato gli elenchi di piante proposte da tutti i partecipanti allo scambio internazionale ideato da Isabelle, i semi hanno iniziato a viaggiare da un giardino all’altro e tantissimi sono approdati nell’orto-giardino, dall’Italia, dalla Francia, dalla Svizzera, insieme a biglietti personalizzati che custodirò gelosamente :)

 
Ma avete idea di quanto sia bello ricevere posta vera? Messaggi tangibili e felici? Sono nata nell’epoca in cui la corrispondenza cartacea iniziava a scomparire e credo di aver spedito le ultime cartoline dal mare alle medie.

Grazie allora a Seeds of Love, per le nuove amicizie e per ricordarci il bello dell’attesa e dei ritmi lenti. E grazie grazie grazie infinite a tutti i seeds lovers che mi hanno inviato un pezzetto del loro giardino!!!

In rigoroso ordine di arrivo nella mia buca, grazie a:
















Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...